SPEDIZIONE GRATUITA*
RESO GARANTITO ENTRO 15 GIORNI
REGISTRAZIONE
ACCEDI
SERVIZIO CLIENTI   
3925333430 / 039-8947390
Hai 0 prodotti nel carrello

TOTALE : 0,00 €

  COSTO SPEDIZIONE ITA CON GLS 8,90€ - PER IMPORTI SUPERIORI I 250,00 € SPEDIZIONE GRATUITA

Il tuo carrello è vuoto, riempilo!

Accessori
Elettroutensili
Utensili Pneumatici
Utensili Manuali
Antinfortunistica
Giardinaggio
Abbigliamento
x
Accessori   VEDI TUTTO

Oggi in promozione    Vedi tutte le offerte in corso

x
Elettroutensili   VEDI TUTTO

Oggi in promozione    Vedi tutte le offerte in corso

x
Utensili Manuali   VEDI TUTTO

    CHIAVI DI MANOVRA

    CHIAVI DINAMOMETRICHE E MOLTIPLICATORI DI COPPIA

    ESTRATTORI

    FUNI E ACCESSORI

    MARTELLI E SCALPELLI

    PINZE E TRONCHESI

Oggi in promozione    Vedi tutte le offerte in corso

Oggi in promozione    Vedi tutte le offerte in corso

Oggi in promozione    Vedi tutte le offerte in corso

Home
Prodotti
Offerte
Account

SI AVVISA LA GENTILE CLIENTELA CHE DA VENERDÌ 9 DICEMBRE A DOMENICA 11 IL PUNTO VENDITA SARÀ CHIUSO. SI GARANTISCONO COMUNQUE LE SPEDIZIONI PER GLI ACQUISTI ONLINE ! PER INFORMAZIONI O APPUNTAMENTI PER IL RITIRO IN SEDE CONTATTARE IL 3925333430

 Nascondi   

Guida all'acquisto di un trattorino da giardino

immagine trattorino banner

La guida alla scelta ed acquisto di un trattorino da giardino è pensato per tutti coloro i quali si apprestano a tagliare grandi superfici erbose o desiderano un attrezzo da giardino potente ma comodo. Il consiglio di Ferramenta Carozzi è quello di leggere, se non lo avete già fatto, la guida ai tagliaerba, nella quale viene spiegato il funzionamento base di tale strumento e vengono fornite le caratteristiche tipiche e le specifiche tecniche da tenere in considerazione durante la scelta. Tali caratteristiche e specifiche tecniche, sostanzialmente, le troverete anche in un trattorino rasaerba: nella fattispecie i suoi dati caratteristici saranno proporzionali alle dimensioni di questo attrezzo da giardinaggio.
Tutte le guide alla scelta Ferramenta Carozzi sono pensate per aiutare i suoi clienti e tutti coloro che sono interessati all'acquisto di uno strumento che conoscono poco o di cui desiderano sapere determinate funzionalità, svantaggi e vantaggi. Queste guide vengono arricchite via via di tutti i suggerimenti che provengono dai nostri clienti e all'esperienza d'uso che ogni giorno i nostri collaboratori sviluppano sul campo.


Scegliere l'attrezzo giusto per il proprio prato

immagine decespugliatore 1
Prima di parlare specificatamente delle caratteristiche tecniche da tenere in considerazione nell'acquisto di un trattorino da giardino bisognerebbe considerare pensare che più sono ampie le superfici da tagliare più diviene importante la larghezza di taglio che garantisce l'utensile da giardino. Se il vostro verde ha una superficie piccola e particolareggiate, allora vi sconsigliamo subito di orientarvi verso un trattorino tagliaerba ma più verso un decespugliatore o tagliabordi; se la vostra superficie non supera i 200-250 metri quadrati di verde l'attrezzo giusto probabilmente sarà un tagliaerba. Anche in questo secondo caso Ferramenta Carozzi vi offre un ottimo e completo assortimento di tagliaerba per tutte le necessità: dai tagliaerba a batteria per uso domestico, ai tosaerba con motore elettrico o i tagliaerba a scoppio per superfici più ampie e per risultati più professionali.
Se al contrario il vostro giardino o la superficie verde che dovete tagliare è molto ampie e poco particolareggiata probabilmente lo strumento che fa per voi è proprio un trattorino tagliaerba: nella sezione successiva analizzeremo nel dettaglio le caratteristiche da considerare nella scelta di un trattorino da giardino.

Caratteristiche da considerare nella scelta di un trattorino da giardino

immagine trattorino 1
Quanto detto sopra non vi deve però scoraggiare dall'acquisto di un trattorino: se il vostro giardino presenta molti ostacoli quali alberi o aiuole, bordi o cespugli il taglio dell'erba con un trattorino da giardino potrebbe diventare abbastanza complicato. Vero è che in commercio esistono vari modelli di trattorino tagliaerba con piatti di taglio di dimensioni variabili dai 77 cm fino ai 140 cm. Questa ampia varianza vi permetterà di trovare, se siete interessati comunque all'acquisto di un trattorino, lo strumento giusto per il vostro giardino.
Detto questo è meglio affrontare più specificatamente la scelta di un trattore da giardino: questo strumento vi permette di ottenere risultati professionali usando il metodo di taglio più adatto al vostro prato. Per esempio se vi proponete di ottenere un risultato pulito e ordinato, vi consigliamo di orientarvi verso un modello che abbia un cesto di raccolta integrato così da non dovere poi spendere tempo nella raccolta dell'erba tagliata; se invece quello che desiderate è un taglio rapido ed efficiente probabilmente vi orienterete verso un modello con scarico laterale e funzione di Mulching incorporata. Per scoprire in cosa consiste il Mulching vi invitiamo a leggere la guida ai tagliaerba in cui vi è una sezione dedicata proprio a questa nuova funzionalità.


Il taglio dell'erba desiderato

immagine trattorino 2
Nella scelta del trattorino tagliaerba che soddisfi le vostre esigenze dovrete considerare innanzitutto la superficie del prato che volete curare; secondariamente sarà importante capire qual'è il tipo di taglio che desiderate ottenere. Esistono generalmente 2 tipologie di taglio: il taglio con lama o il taglio a elicoidale.
Il taglio con lama può essere a sua volta distinto in due sotto tipologie, il taglio classico che comporta spesso e volentieri piccole sbavature (effetto rifting) dovute all'alta velocità di rotazione delle lame e il taglio con getto d'aria che garantisce un risultato netto ed ineccepibile grazie al potente flusso d'aria che solleva l'erba.
Nel taglio a elicoidale le lame sono sempre due, la prima solleva l'erba spingendola successivamente contro una seconda lama che funge da contro lama. Questo taglio è consigliato quando si trattano superfici quali i campi da golf, dove il risultato deve essere perfetto e il taglio a filo come quello di un tappeto.
Oltre alle diverse tipologie di taglio bisogna sempre tenere a mente l'ampiezza di taglio: questa è un'altra caratteristiche che differenzia i vari modelli ed è anche un buon indicatore del potenziale di utilizzo dell'attrezzo. Come detto più su, l'ampiezza di taglio può rivelarsi sia un vantaggio che uno svantaggio nel momento in cui si adopera uno strumento da taglio per il prato. Un'ampiezza di taglio maggiore consente una diminuzione del tempo di lavoro ma un ingombro eccessivo in fase di manovra. Per questa ragioni è bene considerare l'ampiezza del verde, la sua particolarità d'insieme, cioè se presenta una superficie libera e piana o un insieme di aiuole, alberi o arbusti.
Molti modelli di trattorino rasaerba consento la possibilità di montare più piatti di taglio così da ampliare la superficie di rasature e semplificare ulteriormente il lavoro del professionista.

Caratteristiche e dimensioni del terreno

immagine trattorino 3
Come detto un dato importante da considerare è l'ampiezza del terreno. Se si vuole ragionare in termini di relazioni, più una superficie è ampia più il piatto del trattorino dovrà essere ampio. Questo in linea generale, considerando il fatto che l'obiettivo principale di quasi tutti gli utilizzatori è svolgere il lavoro in tempi rapidi con la maggiore qualità possibile. Ovviamente tale relazione resta valida fintanto che si presume che una superficie ampia presenta ampi spazi di manovra per il trattorino rasaerba. Se il prato da tagliare è di piccole medie dimensioni ma libero da ostacoli potete orientarvi verso un trattorino tagliaerba rider, caratterizzato da dimensioni contenute, un corpo compatto e una grande manovrabilità in movimento. Tale tipologia di trattorino è apprezzata  da coloro che desiderano avere un tagliaerba potente ma al contempo comodo da utilizzare: essi infatti garantiscono una seduta comoda e un'elevata qualità di taglio. Essi sono indicati per superficie fino ai 200 metri quadrati. Se la superficie di lavoro presenta pendenze elevate vi consigliamo di orientarvi verso trattorini tagliaerba a trazione integrale (4x4).

 PRODOTTI CONSIGLIATI


Posizione e visibilità dell'area di taglio

immagine trattorino 4
Un'altra caratteristica che bisogna considerare è la posizione di guida e la posizione del disco di taglio. Ambe due la caratteristiche faciliteranno ulteriormente lo svolgimento del compito di rasatura. Se, per esempio, volete avere sempre presente la linea di taglio che state seguendo il trattorino che fa per voi è quello che presenta il piatto di taglio frontale, cioè monta le lame sul davanti. Questa caratteristica vi consente di impostare una direzione tenendo come riferimento primo proprio il piatto di taglio. Inoltre tale caratteristiche vi permette di effettuare manovra circumnaviganti gli ostacoli con maggiore agilità e precisione, senza incappare in urti che potrebbero danneggiare il fianco del piatto di taglio e le stesse lame.
La posizione di guida vi agevola ulteriormente il compito: prima di tutto una seggiolino comodo e ammortizzato vi permette di limitare le sollecitazione che affronta la vostra schiena, secondariamente una posizione sopraelevata vi permetterà una visione a 360° sulla superficie erbosa e un conseguente risultato di taglio professionale.

La raccolta dell'erba

immagine trattorino 5
Come detto all'inizio se volete ottenere un risultato ordinato e pulito la vostra scelta dovrà orientarsi verso modelli di trattorino dotati di capienti cestelli di raccolta. Questa categoria di trattorini rasaerba è contraddistinta dalla presenza di un più o meno ampio sacco di raccolta posteriore di serie, con un tunnel di passaggio tra le ruote posteriori che permette all'erba tagliata di essere convogliata nel sacco. Tale scelta è irrinunciabile per tutti coloro che non vogliono fare a meno, tra le molte funzionalità che un trattorino consente, di raccogliere tutta l'erba tagliata e di ottenere così un risultato pulito. Infatti molti modelli di trattorino tagliaerba consentono di effettuare il taglio mulching, molti modelli hanno di serie il kit apposito mentre altri lo possono montare in optional, oppure scaricare direttamente l'erba a terra grazie ad un deflettore laterale. I trattorini con sistema mulching permettono il riutilizzo dell'erba tagliato come concime per il prato, sminuzzando in piccolissime parti il tagliato e rilasciandolo sotto forma di soffice strato sul manto tosato. Questo permetterà ai molti nutrienti presenti nell'erba tagliata di ritornare al terreno sotto forma di concime. Se siete interessati in particolare al sistema di taglio mulching vi consigliamo di leggere la guida specifica al tema.

Le caratteristiche del motore

immagine trattorino 3
I trattorini rasaerba sono per lo più alimentati con motori a scoppio. Per questa ragione ci concentreremo su tali modelli trascurando per ora le varianti elettriche presenti sul mercato. I trattorini tagliaerba sono dotati di cilindrate e potenze i diverso tipo. Esistono modelli dotati di motore bicilindrico o con cambio idrostatico che permette di mantenere una velocità costante per tutto il tempo di lavoro così da concentrarsi meno sul pedale ed evitare in possibili sobbalzi d'accelerazione e ottenere infine un risultato di taglio eccellente.

Il consiglio dell'esperto: la manutenzione

immagine trattorino 1
Da non trascurare mai ma soprattutto quando si tratta di attrezzi così complessi e professionali è la manutenzione. Vi consigliamo di pulire ad ogni taglio il piatto e le condutture di scarico dell'erba così da eliminare i residui che accumulandosi potrebbero provocare attriti, conseguenti surriscaldamenti o semplicemente una cattiva qualità di taglio. Cercate di acquistare modelli dotati di presa per il lavaggio con l'acqua corrente così da facilitarvi il lavoro. Se il trattorino è piccolo, non dotato di presa lavaggio, e desiderate lavare il piatto dall'interno il consiglio è di girarlo mantenendo sempre filtro dell'aria orientato verso l'alto: questa semplice pratica eviterà che girando l'attrezzo per lavare l'interno il carburante presente nel motore defluisca nel filtro ostruendolo.